CASA DELL'ARCA

COMUNITA’ ALLOGGIO – EDUCATIVA “LA CASA DELL’ARCA”

La comunità “La Casa dell’Arca” è una struttura che si propone di ospitare minori  per i quali è previsto un temporaneo allontanamento dalla famiglia.

 

DESTINATARI

La comunità accoglie minori, di entrambi i sessi, dai 6 ai 15 anni, segnalati dai Servizi Sociali sulla base di Decreti di allontanamento emessi dai Tribunali per i Minorenni o sulla base di progetti psico-educativi in cui si ritiene che l’allontanamento dal nucleo familiare sia una scelta educativa utile e necessaria ai fini della tutela e della cura del minore.

L’ammissione può estendersi, in situazioni specifiche:

-  a minori al di sotto dei 6 anni facenti parte dello stesso nucleo familiare o che non hanno trovato accoglienza attraverso i canali dell’affido familiare.

- previa autorizzazione dal T.M., ai ragazzi ospiti, fino ai 18 anni, che devono concludere un percorso scolastico o che hanno intrapreso un percorso lavorativo finalizzato all’autonomia e all’indipendenza.

 

STRUTTURA

Sita a Modica (RG) , nel quartiere residenziale della Sorda, in Via S. Giuliano I° trav. Dx n°33 A/2.

La posizione centrale della struttura permette agli ospiti di raggiungere facilmente anche in autonomia la scuola e i luoghi di aggregazione frequentati dai ragazzi (sport, catechismo, spazi verdi).

È in grado di accogliere 9 ragazzi/e per tutto l’anno, dispone di 3 camere da letto, tre bagni, una cucina, un ampio salone, lavanderia, ufficio/segreteria.

 

LA PROGETTAZIONE DEL LAVORO EDUCATIVO

La comunità, per ogni ospite,  garantisce:

-  prestazioni assistenziali : vitto, alloggio, assistenza sanitaria;

- un progetto educativo di comunità (P.E.C.): tiene conto delle risorse specifiche di ciascun ragazzo/a e ne individua gli obiettivi e le strategie più adeguati alla sua crescita relazionale, educativa ed emotiva; 

- la presenza continua e costante di uno o più educatori, adulti di riferimento, che rappresentano  una figura “sana” e stabile nella relazione con il minore ;

- i rapporti con la famiglia d’origine, secondo le disposizioni del Tribunale e dei Servizi Sociali;

- un aggiornamento periodico con i Tribunali, i Servizi Sociali affidatari, la Neuropsichiatria Infantile, il Servizio di Psicologia;

- una collaborazione continua con i docenti delle scuole frequentate dai ragazzi;

- la possibilità di frequentare attività sportive ed extra-scolastiche finalizzate alla socializzazione e al benessere psico-fisico del minore.

 

EQUIPE:

- è composta da un coordinatore, uno psicologo, un ausiliario, quattro educatori affiancati da collaboratori esterni (volontari, servizio civile nazionale, tirocinanti);

- periodicamente svolge riunioni di aggiornamento e programmazione sia educativa sia di gestione della Casa;

- organizza incontri di supervisione a cura di uno psicoterapeuta esterno.


FOTO DELLA STRUTTURA 

Italiano
Foto: 
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA
CASA DELL'ARCA